Seguimi su Facebook
News Notizie dall'Italia

Il PD vuole incarcerare chi parla di fascismo: condividiamo tutti per protesta!

Il ddl del PD contro l’apologia del fascismo è arrivato alla Camera: si tratta di una legge contraria a tutti i principi della libertà di espressione!

È arrivato purtroppo alla Camera il ddl del PD che potrebbe introdurre nel nostro paese il reato di propaganda del regime fascista e neonazista: si tratta di una legge contraria a tutti i principi della libertà di espressione, un reato di opinione odioso che impedirebbe a chiunque anche solo di parlare o di scrivere del fascismo.

Chi scrive non ritiene che oggi le ideologie novecentesche esistano ancora: infatti, la nostra Italia è completamente cambiata rispetto a quasi 100 anni fa. Ciò nonostante questo non significa che i signori del PD si possano permettere di vietare ai cittadini persino di nominare Benito Mussolini o il fascismo. Comportandosi in questa maniera, il partito di Renzi ha dimostrato ancora una volta che, pur avendo perso la propria anima comunista, sia comunque riuscito a conservare un elemento molto importante della sua storia politica: lo stalinismo!

Lascia un commento